GSK Infettivologia
Tumore prostata
Forum Infettivologico
Tumore rene

Prostatectomia laser versus resezione transuretrale nel trattamento dell’ostruzione prostatica benigna


Una revisione di studi clinici controllati , randomizzati, ha valutato l’efficacia e la sicurezza della prostatectomia laser rispetto alla resezione transuretrale della prostata nell’ostruzione prostatica benigna, sintomatica.

Sono stati selezionati 16 studi che hanno coinvolto 1.488 pazienti.
La durata degli studi variava tra i 6 ed i 36 mesi.
L’età media dei pazienti era di 67,4 anni.

La resezione transuretrale della prostata ha fornito un miglioramento leggermente superiore dei sintomi urinari e del flusso urinario rispetto alla prostatectomia laser.

La percentuale di miglioramento dei sintomi urinari è risultata compresa tra il 59% ed il 68% con la prostatectomia laser e tra il 63% ed il 77% con la resezione transuretrale.

Il miglioramento del picco di flusso urinario è invece stato compreso tra il 56% ed il 119% con il laser e tra il 96% ed il 127% con la resezione transuretrale della prostata.

Le procedure laser hanno comportato un minor numero di trasfusioni ( meno dell’1% contro il 7% ) e di restringenti ( 0-7% versus 8% ), ed una più breve permanenza in ospedale.

L’incidenza di re-interventi è stata maggiore con la procedura laser. ( Xagena2003 )

Hoffman RM et al, J Urol 2003; 169:210-215


Uro2003


Indietro