Tumore prostata
Tumore prostata
Tumore Vescica
Tumore Vescica

Glanduloplastica con flap uretrale dopo penectomia parziale


È stata descritta una tecnica chirurgica per la ricostruzione del glande secondaria a penectomia parziale o amputazione parziale traumatica e le sue complicanze.
E' stata inoltre valutata la vitalità del flap uretrale e il tasso di recidiva del tumore utilizzando questa tecnica.

La glanduloplastica con un flap uretrale è stata praticata su 10 pazienti sottoposti a penectomia parziale per il carcinoma a cellule squamose del pene.
E' stato ricostruito un nuovo glande con un lembo uretrale dalla stessa resezione chirurgica.

L'età media dei pazienti era di 61 anni ( da 18 a 71 anni ).

Il follow up medio è stato di 11 mesi ( da 5 a 17 mesi ).

Non è stata osservata nessuna stenosi del meato neoformato o necrosi del lembo, secondarie alla tecnica.

Il tasso di recidiva precoce è stato del 10% e il tasso di curvatura del pene è stato del 10%.
La curvatura del pene era ventrale e non ha causato difficoltà nella penetrazione.

In conclusione, questa semplice tecnica chirurgica è riproducibile con soddisfacenti risultati funzionali ed estetici ed è associata a un tasso accettabile di complicanze per questo tipo di condizione patologica. ( Xagena2011 )

Belinky JJ et al, J Urol 2011; 185: 204-206


Uro2011 Onco2011 Chiru2011



Indietro