Tumore Vescica
Genitourinary Cancars Symposium
Tumore prostata
Tumore prostata

Effetti del Tadalafil sulla ripresa della funzione erettile dopo prostatectomia radicale bilaterale con risparmio dei nervi erigendi


L’effetto riabilitativo potenziale e l'effetto protettivo degli inibitori della fosfodiesterasi di tipo 5 ( PDE5 ) sulla funzione del pene dopo prostatectomia radicale a risparmio dei nervi rimane non ben definito.

L'obiettivo primario dello studio REACTT ( A Study of Tadalafil After Radical Prostatectomy ) è stato quello di confrontare l'efficacia di Tadalafil ( Cialis ) 5 mg una volta al giorno e Tadalafil 20 mg su richiesta versus placebo assunto nell’arco di 9 mesi, nel migliorare la funzione erettile non-assistita a seguito di prostatectomia radicale bilaterale a con risparmio dei nervi erigendi, misurata dalla percentuale di pazienti che hanno raggiunto un punteggio maggiore o uguale a 22 alla scala IIEF-EF dopo 6 settimane di washout senza farmaco.
Misure secondari includevano IIEF-EF, SEP-3 ( Sexual Encounter Profile question 3 ), e lunghezza del pene.

Lo studio randomizzato, in doppio cieco, double-dummy, controllato con placebo, ha arruolato uomini di età uguale o minore di 68 anni con adenocarcinoma della prostata ( Gleason minore o uguale a 7 ) e normale funzione erettile preoperatoria, sottoposti a prostatectomia radicale bilaterale a risparmio di nervi presso 50 Centri di 9 Paesi europei e in Canada.

I pazienti sono stati randomizzati secondo un rapporto 1:1:1 a 9 mesi di trattamento con Tadalafil 5 mg una volta al giorno, Tadalafil 20 mg su richiesta, oppure placebo, seguito da un periodo di wash-out senza farmaco di 6 settimane e 3 mesi in aperto con Tadalafil una volta al giorno ( tutti i pazienti ).

Un totale di 423 pazienti sono stati randomizzati a Tadalafil una volta al giorno ( n=139 ), a Tadalafil su richiesta ( n=143 ) e a placebo ( n=141 ).
L'età media dei pazienti era di 57.9 anni.

Rispettivamente, il 20.9%, 16.9% e 19.1% dei pazienti trattati con Tadalafil una volta al giorno, Tadalafil su richiesta, e placebo, ha ottenuto punteggi maggiori o uguali a 22 alla scala IIEF EF dopo wash-out senza farmaco.
L’odds ratio ( OR ) per Tadalafil una volta al giorno e Tadalafil su richiesta rispetto al placebo è stato pari a 1.1 ( p=0.675 ) e 0.9 ( p=0.704 ).

Alla fine del trattamento in doppio cieco, il miglioramento del punteggio alla scala IIEF- EF ( cambiamento medio dei minimi quadrati ) ha superato in modo significativo la differenza minima clinicamente importante ( MCID: deltaIIEF- EF maggiore o uguale a 4 ) in entrambi i gruppi Tadalafil; il miglioramento del punteggio SEP-3 ( MCID maggiore o uguale a 23% ) si è avuto quando Tadalafil è stato assunto solo una volta al giorno.

Gli effetti del trattamento versus placebo erano significativi per Tadalafil una volta al giorno ( IIEF-EF: p=0.016; SEP-3: p=0.019 ).

In tutti i gruppi, i punteggi alle scale IIEF-EF e SEP-3 sono diminuiti durante il wash-out senza farmaco, ma hanno continuato a migliorare durante il trattamento in aperto.

Al mese 9 ( fine del trattamento in doppio cieco ), la perdita di lunghezza del pene è risultata significativamente ridotta rispetto al placebo nel gruppo Tadalafil una volta al giorno ( differenza nelle medie dei minimi quadrati di 4.1 millimetri, p=0.032 ).

Dallo studio è emerso che Tadalafil una volta al giorno è risultato più efficace sulla funzione erettile farmaco-assistita negli uomini con disfunzione erettile sottoposti a prostatectomia radicale conservante i nervi erigendi, e i dati suggeriscono un ruolo potenziale per Tadalafil una volta al giorno subito dopo l'intervento chirurgico nel contribuire al recupero della funzione erettile ed eventualmente nel proteggere dai cambiamenti strutturali del pene.
La funzione erettile non-assistita non è migliorata dopo la sospensione della terapia attiva per 9 mesi. ( Xagena2014 )

Montorsi F et al, Eur Urol 2014;65:587-596

Uro2014 Chiru2014 Farma2014


Indietro