GSK Infettivologia
Forum Infettivologico
Tumore prostata
EAU17

Iperplasia prostatica benigna: Desmopressina per via orale a basse dosi per poliuria notturna


E' stata valutata l'efficacia e la sicurezza a lungo termine della Desmopressina per via orale ( Minirin ) a basse dosi in pazienti anziani affetti da ipertrofia prostatica benigna con minzione e poliuria notturna oltre il 30% del volume totale di urina giornaliera.

Sono stati inseriti nello studio pazienti con iperplasia prostatica benigna di età superiore a 65 anni con nicturia, poliuria notturna e punteggio IPSS ( International Prostate Symptom Score ) di 14 o superiore.

Tutti i pazienti hanno ricevuto placebo oppure 0.1 mg di Desmopressina per via orale al momento di coricarsi.

Ai pazienti è stato chiesto di presentarsi presso una clinica ambulatoriale dalla prima visita e dopo 1, 3, 6 e 12 mesi di trattamento.

I pazienti hanno compilato una tabella con il volume di flusso e un diario per registrare i dati relativi alla minzione durante il periodo di studio.

Durante il follow-up sono state effettuate ad ogni visita le analisi delle urine, è stato misurato il sodio nelle urine, l'osmolalità delle urine, gli elettroliti sierici, l'antigene prostatico specifico ( PSA ), il punteggio IPSS, è stata valutata la qualità di vita, è stata effettuata l'ecografia prostatica transrettale, l'uroflussometria ed è stato rilevato il volume urinario residuo post-minzione.

Un totale di 115 pazienti sono stati inseriti nello studio; 58 sono stati assegnati in modo casuale al gruppo placebo e 57 al gruppo Desmopressina.

La Desmopressina ha diminuito, in modo significativo, l'emissione notturna di urina e il numero di episodi di nicturia e ha prolungato la prima fase del sonno ( p minore di 0.01 ).

Rispetto al periodo precedente al trattamento la Desmopressina ha portato a una graduale riduzione del sodio sierico e ha indotto iponatriemia, statisticamente ma non clinicamente significativa, dopo 12 mesi di trattamento.

Non sono state osservate gravi complicazioni sistemiche durante il trattamento.

In conclusione, la Desmopressina per os a basse dosi è un trattamento efficace e ben tollerato per la poliuria notturna con sintomi del tratto urinario inferiore nei pazienti con iperplasia prostatica benigna.
La terapia a lungo termine con Desmopressina diminuisce gradualmente la natriemia e potrebbe indurre iponatriemia anche in pazienti senza iponatriemia iniziale.
Per la somministrazione a lungo termine di Desmopressina, la misurazione del sodio sierico dovrebbe essere effettuata attentamente, almeno una settimana dopo il trattamento. ( Xagena2011 )

Wang CJ et al, J Urol 2011; 185: 219-223


Uro2011 Onco2011 Farma2011


Indietro